Chiese in Provincia di Teramo - città di : Chiesa della Madonna del Carmine

Chiesa della Madonna del Carmine
Chiesa della Madonna del Carmelo

TERAMO
via del Carmelo - Appignano, Castiglione Messer Raimondo (TE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Pescara - Penne
Tipologia: chiesa
Situata ai margini del centro di Appignano, la chiesa è costituita da un'unica navata rettangolare divisa in tre campate: la centrale, più ampia, è coperta con volta a vela; le altre due, corrispondenti all'ingresso e al presbiterio, con volte a botte. Gli spazi interni sono delimitati da lesene e archi modanati, l'altare maggiore presenta colonne con capitelli compositi, trabeazione arretrata e pala d'altare centrale, gli estradossi degli archi e delle volte sono decorati con motivi floreali... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Situata ai margini del centro di Appignano, la chiesa è costituita da un'unica navata rettangolare divisa in tre campate: la centrale, più ampia, è coperta con volta a vela; le altre due, corrispondenti all'ingresso e al presbiterio, con volte a botte. Gli spazi interni sono delimitati da lesene e archi modanati, l'altare maggiore presenta colonne con capitelli compositi, trabeazione arretrata e pala d'altare centrale, gli estradossi degli archi e delle volte sono decorati con motivi floreali a stucco bianco. La facciata a capanna è delimitata da lesene laterali, con in alto il timpano, bianco come le lesene e il portale, in risalto rispetto all'intonaco grigio della parete. Al centro, il portale costituito da una semplice cornice, e il piccolo rosone in laterizio. Si accede all'ingresso mediante una scala disposta parallelamente alla facciata stessa. Il campanile a vela è collocato sul muro posteriore.

Facciata

Facciata a capanna, sviluppata in altezza, delimitata da lesene laterali, delle quali quella destra è tagliata all'angolo fino all'altezza del portale. In alto il timpano, bianco come le lesene e il portale, risalta sull'intonaco grigio della parete. Al centro, il portale, costituito da una semplice cornice, e il piccolo rosone, in laterizio. Si accede all'ingresso mediante una scala disposta parallelamente alla facciata stessa.

Pianta

Pianta rettangolare a navata unica, che si articola in tre campate. La campata centrale, più ampia, è coperta con volta a vela, mentre le altre due, corrispondenti all'ingresso e al presbiterio, sono coperte con volte a botte. L'aula è illuminata da due finestre rettangolari per ogni parete laterale.

Fondazioni

Fondazioni di tipo continuo in muratura, con sottofondazioni con travi rovesce in cemento armato realizzate nel 2007.

Struttura

Struttura in muratura di pietrame con risvolti in mattoni di laterizio, rinforzata da quattro catene trasversali, posizionate in corrispondenza dei due muri perimetrali e degli archi di imposta delle volte.

Coperture

Tetto a due falde con manto di coppi e controcoppi sostenuto da struttura di travi lignee. All'interno, volte a botte e volta a vela centrale pogiata su quattro archi a tutto sesto.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in marmo.

Elementi decorativi

Impianto decorativo abbastanza semplice ed elegante, con elementi architettonici in rilievo sottolineati dal colore grigio, contrapposto al giallo chiaro delle pareti e delle volte. Gli spazi sono delimitati da lesene e archi con modanature che non seguono i canoni di un particolare ordine classico. L'altare maggiore presenta colonne con capitelli compositi, trabeazione arretrata e pala d'altare centrale. Gli estradossi degli archi e delle volte sono decorati con motivi floreali a stucco bianco.

Campanile

Campanile a vela sul muro posteriore.

1865 - 1868 (edificazione intero bene)

Come riportato in una targa commemorativa all'interno della chiesa, la stessa fu realizzata tra il 1865 e il 1868, in luogo di una piccola cappella precedente, di epoca ignota.

2007 - 2007 (ristrutturazione intero bene)

Nel 2007 è stato effettuato un intervento di ristrutturazione consistente nel rinforzo delle fondazioni e della struttura e nel rifacimento della copertura esterna. Il progetto è stato redatto dal geom. Angelo Profeta.

2009 - 2009 (chiusura al culto intero bene)

La chiesa viene fortemente danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009 e chiusa al culto con ordinanza comunale.

Mappa

Cimiteri a TERAMO

Via Salara Roseto Degli Abruzzi (Te)

Via Antonio Gramsci Giulianova (Te)

Via Ascanio Fioravante Montorio Al Vomano (Te)

Onoranze funebri a TERAMO

Via L. Settembrini 21 Montorio Al Vomano

Via Napoli 1 Martinsicuro

Via Dei Pini 17 64035 Castilenti